Aiuti per le famiglie dalla Regione Lombardia

Famiglie 0 10

La Regione Lombardia arriva in soccorso delle famiglie che versano in situazioni di indigenza, difatti proprio nelle ultime ore sono state rese attive delle nuove forme di finanziamento studiate appositamente sulle esigenze di quanti si trovano in serie difficoltà economiche.

Si tratta di prestiti senza interessi interamente rivolti sia a famiglie che a giovani coppie che, per svariati motivi, si trovano a dover affrontare una situazione economica e patrimoniale difficile e precaria, il prestito in questione permette di ottenere dai 5 ai 15 milioni restituibili secondo l’esborso di rate mensili distribuibili nell’ arco di cinque anni.

Tale iniziativa sembra essere stata varata su proposta di Giancarlo Abelli, assessore alla Famiglia e alla solidarietà sociale, e poggia le proprie basi sullo stanziamento di quattro miliardi di lire.

Purtroppo c’è da dire che non tutti potranno beneficiare di tale formula in quanto saranno ammesse esclusivamente le famiglie con un reddito complessivo lordo inferiore a 80 milioni e le coppie giovani che si uniranno in matrimonio entro un anno dall’invio della domanda o che sono già sposate da meno di 12 mesi, inoltre sono ammesse altresì le famiglie extracomunitarie regolarmente formalizzate nel nostro paese, ovvero in possesso di un permesso di soggiorno.

Per poter accedere al prestito basta unicamente compilare un modulo e inoltrarlo alla Provincia o al Comune di residenza, una volta inviato il documento l’effettiva erogazione del finanziamento avverrà seguendo l’ ordine di presentazione delle domande fino all‘esaurimento del fondo stanziato.

Fonte: Archivio Corriere

Trova contributi per Regione

Sardegna Lazio Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Liguria Umbria Marche Abruzzo Toscana Emilia Romagna Veneto Molise Friuli Venezia Giulia Trentino - Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Sardegna