Operazione Mulciber truffa da 1,2 miliardi di euro

Truffe 0 10

A leggere la notizia potrebbe quasi sembrare la sceneggiatura di un film, dato l’aspetto surreale e quasi fantastico della vicenda, eppure i poveri risparmiatori che hanno perso tutti i loro risparmi in questa operazione finanziaria sbagliata, non sono affatto dello stesso avviso.

Si tratta di una maxitruffa pianificata fin nei minimi dettagli, tanto che sono stati centinaia i soggetti caduti nella trappola per un incasso di ben 1,2 miliardi di euro: l’operazione sostanzialmente prevedeva il rilascio di parte di alcune Banche fittizie (con fittizie filiali sparse in giro per il mondo) di prestiti e capitali previa consegna di una commissione compresa tra il 5 e il 7% del valore complessivo del prestito richiesto.

L’ Operazione Mulciber, così denominata dai Carabinieri di Roma, si è finalmente conclusa dopo due anni di indagine con sette ordinanze di custodia cautelare emesse dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma.

La dinamica della truffa sembrava essere abbastanza semplice e anche piuttosto credibile: l’intero sistema di acquisizione passava attraverso lo sfruttamento di una Nazione virtuale dal nome Dominion of Melchizedek, a cui facevano capo un nutrito gruppo di banche inesistenti in paesi off-shore.

Una truffa questa, che ha segnato la vita economica di tantissimi cittadini che hanno affidato i loro risparmi nelle mani sbagliate perdendo, in alcuni casi, i risparmi di una vita.

Fonte: Rai News 24

Trova contributi per Regione

Sardegna Lazio Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Liguria Umbria Marche Abruzzo Toscana Emilia Romagna Veneto Molise Friuli Venezia Giulia Trentino - Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Sardegna