Gli italiani preferiscono la rata del mutuo al canone d’affitto

Casa 0 1

Alcune recenti indagini hanno confermato che le famiglie italiane continuano a preferire il pagamento della rata del mutuo rispetto al canone d’affitto mensile, e la motivazione sembra risiedere nella concezione che l’immobile ha conquistato nell’immaginario degli italiani.

Difatti a quanto pare la casa pare essere divenuta e considerata da tutti  il bene rifugio per eccellenza. Una tendenza giudicata perfino anomala dagli addetti ai lavori, in quanto i prezzi delle abitazioni continuano a presentare una forte tendenza al rialzo.

Eppure pare che il ragionamento condotto dalle famiglie italiane sostanzialmente porta a preferire l’acquisto di una casa attraverso l’accensione di un mutuo piuttosto che pagare un canone d’affitto per anni e ritrovarsi poi a mani sostanzialmente vuote.

Secondo quanto rilevato dalla  Banca d’Italia sui mutui ipotecari si è abbattuto l’ennesimo aumento a due cifre, una situazione questa che pare non destare più alcuna sorpresa in quanto sembra assistere ad un copione che si ripete  ininterrottamente da ormai più di un anno. I finanziamenti immobiliari oltre i 5 anni lo scorso giugno hanno superato i 163 miliardi di euro contrapposto ai 136 miliardi dello stesso mese del 2003 con un incremento del 19,7%, ma paragonando l’andamento attuale con quello passato, si assiste ad un aumento anche rispetto ai medesimi mesi di maggio.

Una situazione però che pare non compromettere la voglia di casa degli italiani.

Fonte: Miaeconomia

Trova contributi per Regione

Sardegna Lazio Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Liguria Umbria Marche Abruzzo Toscana Emilia Romagna Veneto Molise Friuli Venezia Giulia Trentino - Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Sardegna