Mercato immobiliare e mutui a Napoli

News 0 1

Comperare casa a Napoli diventa sempre più difficile, perché i prezzi aumentano a dismisura tanto che ultimamente si è raggiunta perfino la soglia degli  11mila euro al metro quadro per gli appartamenti situati sulla riviera di Chiaia.

NapoliPrezzi a dir poco proibitivi oltre che inaccettabili, se si pensa al contesto economico e lavorativo sempre più instabile di numerose famiglie.

Tali dati sono stati pubblicati da Anama, Associazione Nazionale Agenti e Mediatori d’Affari, il cui presidente nazionale Paolo Bellini, stamane, ha presentato presso la sede napoletana della Confesercenti i risultati emersi da una serie di indagini statistiche condotte sulle ultime tendenze del mercato immobiliare campano: osservando l’effettivo andamento pare sia venuto fuori un quadro piuttosto dinamico caratterizzato da una tendenza all’aumento relativa sia al numero di contratti di compravendita sottoscritti, sia alle  quotazioni degli immobili che al numero di mutui erogati.

Rispetto a tutto il contesto regionale Napoli sembra spiccare notevolmente rispetto alle sue province, in quanto solo nei primi sei mesi del 2005 ha raccolto il maggior numero di contratti di locazione della Campania.

A quanto pare, però, la tipologia media dell’acquirente di case è si è stanzialmente trasformata, difatti l’utente che vuole acquistare oggi è  più riflessivo e molto più oculato, meno avventato e soprattutto decisamente più informato rispetto al passato.

L’unico vero problema persistente è rappresentato dall’aumento dei tempi burocratici relativi all’erogazione del mutuo che pare essersi profondamente invischiata in pratiche burocratiche lente e farraginose.

Trova contributi per Regione

Sardegna Lazio Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Liguria Umbria Marche Abruzzo Toscana Emilia Romagna Veneto Molise Friuli Venezia Giulia Trentino - Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Sardegna