Prestiti agevolati per famiglie con nuovi nati

Famiglie 0 5

Il Dipartimento per le politiche della famiglia in accordo con la Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha stanziato per il triennio 2009/2011, 85 milioni di euro a favore delle famiglie che si trovano ad affrontare la nascita di un nuovo figlio.

Prestiti agevolati per i nuovi natiI beneficiari del prestito saranno tutti quei genitori i cui figli siano nati o adottati nel suddetto triennio e l’agevolazione prevista raggiungerà un importo massimo di 5.000 euro. La durata della restituzione dell’importo può arrivare ad un massimo di cinque anni con un tasso d’interesse particolarmente agevolato rispetto alle più tradizionali forme di prestito.

Il governo si è impegnato a rivolgere un particolare trattamento alle famiglie al cui nuovo nato è stata diagnosticata una malattia rientrante nella categoria delle rare. In tal caso verrà considerata un’ulteriore agevolazione sul tasso d’interessi che sarà pari allo 0,50%. Per usufruire di questa attenzione è necessario esibire un certificato medico che attesti l’esistenza della patologia al momento della richiesta del finanziamento.

Tutti gli interessati possono reperire informazioni più dettagliate – circa le banche aderenti all’iniziativa, i differenti tassi d’interesse applicati dalle stesse  nonché tutta la documentazione necessaria per compilare una formale richiesta di partecipazione – sul sito www.fondinuovinati.it

E’ inoltre attivo un servizio d’informazione diretto al numero 803.164.

Fonte: Vita.it

Trova contributi per Regione

Sardegna Lazio Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Liguria Umbria Marche Abruzzo Toscana Emilia Romagna Veneto Molise Friuli Venezia Giulia Trentino - Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Sardegna