Prestiti a fondo perduto Regione Puglia

Aziende 0 10

Start Up è il bando con il quale la Regione Puglia ha previsto l’erogazione di contributi finalizzati all’avvio ed al passaggio generazionale di impresa. Esso è senza dubbio uno degli prestiti più generosi d’Italia: le microaziende possono beneficiare di un prestito a fondo perduto fino a 400.000 mila euro spendibili in tre anni, di cui 150mila per investimenti strutturali e strumentali e 250mila per costi legati alla gestione quali affitti, stipendi, leasing e bollette.

L’iniziativa Start Up rappresenta un’ottima occasione anche per tutti quei giovani che, disoccupati, precari o in cassa integrazione, necessitano di un prestito come iniziale aiuto economico per intraprendere nuovi percorsi lavorativi in proprio.

Anche chi lavora per una impresa artigiana di un parente entro il secondo grado può beneficiare del contributo per subentrare a questo nella gestione. Promuovere un’impresa in tal senso vuol dire offrire una grande possibilità di crescita e di perpetuazione della tradizione imprenditoriale del territorio poiché si favorisce l’ammodernamento ed il rinnovo dell’economia aziendale attraverso il ricambio generazionale.

Una novità di quest’anno è la formula Principi attivi con la quale Start Up estende il prestito anche alle imprese già operanti nel territorio purché il piano di attività sia approvato dalla Regione Puglia. Per favorire la riqualificazione di territori che versano in disagevoli condizioni socio-economiche, gli  ausili stanziati per il commercio sono destinati principalmente alle cosidette Zone Franche.

Trova contributi per Regione

Sardegna Lazio Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Liguria Umbria Marche Abruzzo Toscana Emilia Romagna Veneto Molise Friuli Venezia Giulia Trentino - Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Sardegna