Rate dei mutui Carige bloccate per le vittime delle alluvioni

Regionale 0 5

Segnaliamo due comunicati della Banca Carige relativa alla possibilità di sospendere il pagamento delle rate di mutui e prestiti presso la stessa banca, per le persone vittime delle alluvioni dei giorni scorsi.

Nel dettaglio, la banca ha previsto che i privati con un mutuo acceso presso l’istituto, che abbiano subito grossi danni dopo gli eventi che hanno interessato le Cinque Terre ed altri comuni principalmente situati in provincia della Spezia, potranno posticipare il pagamento delle rate del mutuo di almeno 12 mesi, senza che vengano applicate commissioni o interessi aggiuntivi; anche le imprese potranno usufruire della sospensione delle rate, sempre senza costi aggiuntivi.

Nel momento in cui scriviamo, il sito del Gruppo Carige non menziona gli eventi metereologici che hanno interessato la città di Genova ieri 4 Novembre, ma è auspicabile che le stesse agevolazioni rivolte alle vittime in provincia della Spezia vengano estese anche agli abitanti di Genova che hanno subito ingenti danni; mentre sul sito Genova24 (link) si parla già di uno stanziamento speciale di 30 milioni di euro da destinare a prestiti agevolati per le persone coinvolte.

Ricordiamo inoltre che la Stesso istituto bancario ha stanziato, in data 25 Novembre, la somma di 20 Milioni di Euro, destinati a sostenere economicamente tutti coloro che abbiano subito danni a seguito dei recentissimi eventi alluvionali, abbattutisi in particolare nelle province di La Spezia e di Massa.

Fonte: comunicato 25/20/2011comunicato 31/10/2011.
Foto: Il Fatto Quotidiano su Flickr

Trova contributi per Regione

Sardegna Lazio Sicilia Calabria Basilicata Puglia Campania Liguria Umbria Marche Abruzzo Toscana Emilia Romagna Veneto Molise Friuli Venezia Giulia Trentino - Alto Adige Lombardia Valle d'Aosta Piemonte Sardegna